FORUM
Cineforum> Stagioni Precedenti> Stagione 2012-2013
Lunedì 6 maggio in collaborazione con il DAMS Ore 16:15 - 20:15
C'ERA UNA VOLTA IL WEST
(Italia 1968) di Sergio Leone – dur. 167’
con Charles Bronson, Henry Fonda, Claudia Cardinale, Jason Robards, Gabriele Ferzetti, Woody Strode
Un avido magnate delle ferrovie vuole mettere le mani sul terreno di proprietà dell’ex prostituta Jill, e pertanto assolda un killer, Frank. In difesa della donna compare un misterioso innominato, che ha vecchi conti da saldare con Frank; troverà un alleato nel pittoresco bandito Cheyenne.

Premi:
Vincitore di 5 premi internazionali (più 3 nomination). Conservato nel National Film Registry presso la Biblioteca del Congresso degli Stati Uniti.

Così la critica:
Paolo Mereghetti (Dizionario dei film)

Il western più ambizioso di Leone vuole raccontare la fine dell’epopea e la comparsa della razza dei titani, i quali, buoni o cattivi che siano, vengono sostituiti dai comuni mortali che costruiscono la civiltà stanziale, simboleggiata dalla città che alla fine sorge nel deserto. (…) Leone firma il soggetto con Dario Argento e Bernardo Bertolucci e la sceneggiatura con Sergio Donati. Il lungo prologo muto, con i due pistoleri (Strode ed Elam) che aspettano Bronson, e quasi tutte le sequenze d’azione, sono dei capolavori di montaggio e di combinazione tra musica (Morricone) e immagine. Insolito per Henry Fonda interpretare un ruolo negativo. Girato in parte nella Monument Valley immortalata da John Ford.

Fernaldo Di Giammatteo (Nuovo dizionario universale del cinema)
“C’era una volta il West” è il western più lungo di Leone, una specie di opera omnia del western italiano, che, dopo il successo della “trilogia del dollaro” con Clint Eastwood doveva far entrare Leone nell’Olimpo dei registi western. (…) La sceneggiatura di Argento e Bertolucci è particolarmente attenta alle sfumature psicologiche, ampiamente ridimensionate poi in fase di montaggio; famoso il lungo silenzio iniziale, che perfeziona la tecnica di Morricone nell’usare i vuoti di colonna sonora per sottolineare i momenti di maggior tensione drammatica (contrariamente, quindi, alle regole d’oro dei musicisti americani). Gli esterni sono stati girati in Spagna, nella valle d'Almeira e a Monument Valley.

SERGIO LEONE – Roma (Italia), 1929 – Roma (Italia), 1989
Sergio Leone, nasce a Roma il 3 gennaio 1929 e muore a Roma il 30 aprile 1989. Figlio di un pioniere del cinema muto Roberto Roberti, nome d’arte di Vincenzo Leone, negli anni ‘50 cominciò a scrivere sceneggiature per il cosiddetto filone peplum, ebbe una parte nel film di De Sica “Ladri di biciclette” (è uno dei preti tedeschi sorpresi dalla pioggia) per poi fare l’assistente regista o direttore della seconda unità. Negli anni sessanta inventa gli spaghetti western e furoreggia con la trilogia del dollaro, che lo innalza a genio del western all’italiana. Suoi film: “Il colosso di Rodi”, “Per un pugno di dollari”, “Per qualche dollaro in più”, “Il buono, il brutto, il cattivo”, “C’era una volta il West”, “Giù la testa”, “C'era una volta in America”.

TORNA SU